Siete in Home / Privacy

Informativa ai sensi degli artt. 12, 13 e 14 del Regolamento UE 679/2016

Il Regolamento UE 2016/679, relativo alla protezione delle persone fisiche con riguardo al trattamento dei dati personali, nonché alla libera circolazione di tali dati, impone al Titolare di fornire agli interessati l’informativa indicata in epigrafe.
Gli articoli di legge, di seguito indicati tra parentesi, si riferiscono al citato Regolamento UE 2016/679.
I dati personali in possesso del CELVA e del CPEL sono raccolti di norma direttamente presso l’interessato e, occasionalmente, possono provenire da terzi. Tutti i dati personali vengono trattati nel rispetto del Regolamento UE 2016/679 e degli obblighi di riservatezza cui si è sempre ispirata l’attività dei due organismi.

Finalità del trattamento dei dati – Art. 13, comma 1, lett. c)
I dati personali vengono raccolti e trattati nell’ambito della normale attività d’ufficio e secondo le seguenti finalità:

  • finalità strettamente connesse all’adempimento di funzioni istituzionali, amministrative, contabili e strumentali alla gestione dei rapporti con gli enti soci;
  • finalità connesse agli obblighi previsti da leggi, regolamenti e normativa comunitaria, nonché da disposizioni impartite da autorità a ciò legittimate dalla legge e da organi di vigilanza e controllo (ad esempio, adempimenti societari, contabili, retributivi, previdenziali, assistenziali, fiscali);
  • finalità connesse alla promozione e divulgazione dell'attività del CELVA e del CPEL.

Trattamento di dati particolari (art. 9) e/o relativi a condanne penali e reati (art. 10)
Può accadere che nell’adempimento di specifiche finalità istituzionali, il CELVA venga in possesso di dati che il Regolamento definisce come “particolari”, e cioè quelli da cui possono eventualmente desumersi l’origine razziale ed etnica, le convinzioni religiose, le opinioni politiche, l’adesione a partiti, sindacati, associazioni ad organizzazioni a carattere religioso, filosofico, politico o sindacale, la vita sessuale, nonché, lo stato di salute e/o relativi a condanne penali e reati. In caso di trattamento, per finalità istituzionali, di tali categorie di dati non è richiesto il consenso dell’interessato. Qualora il CELVA dovesse trattare queste categorie di dati per finalità non istituzionali verrà chiesto all’interessato un espresso ed esplicito consenso. Il consenso potrà essere revocato in qualsiasi momento.

Modalità del trattamento – Art. 12
I dati vengono trattati con sistemi informatici, telematici e/o manuali attraverso procedure adeguate a garantire la sicurezza e la riservatezza degli stessi.

Il conferimento dei dati ha natura facoltativa.
Il mancato conferimento dei dati renderebbe impossibile la gestione dei rapporti con gli enti soci e la risposta alle istanze presentate dagli utenti nell’ambito dell’attività del CELVA.

I dati possono essere comunicati – Art. 13, comma 1, lett. e)
a tutti i soggetti (Uffici, Enti ed Organi della Pubblica Amministrazione, Aziende o Istituzioni) che, secondo le norme, sono tenuti a conoscerli o possono conoscerli, nonché ai soggetti che sono titolari del diritto di accesso.

I dati potranno essere conosciuti – Art. 13, comma 1, lett. e)
dal titolare, dai responsabili del trattamento, dal responsabile della protezione dei dati personali, dai soggetti autorizzati al trattamento dal titolare ex art. 29 del Regolamento, nonché, dall’amministratore di sistema del CELVA.

I dati potranno essere diffusi solo nei termini consentiti.

Durata temporale dei trattamenti e della conservazione dei dati personali – Art. 13, comma 2, lett. a)
I trattamenti di cui alla presente informativa avranno la durata strettamente necessaria agli adempimenti imposti al Titolare dalle leggi nazionali e/o sovranazionali.

Diritti degli interessati (artt. da 15 a 22 del Regolamento)
Informiamo, infine, che gli artt. da 15 a 22 del Regolamento conferiscono agli interessati l’esercizio di specifici diritti. In particolare, gli interessati potranno ottenere dal Titolare, in ordine ai propri dati personali: il diritto di proporre reclamo ad una Autorità di controllo (art. 13, comma 2, lett. d), l’accesso (art. 15); la rettifica (art. 16); la cancellazione – oblio – (art. 17); la limitazione al trattamento (art. 18); la notifica in caso di rettifica, cancellazione o limitazione (art. 19); la portabilità (art. 20); diritto di opposizione (art. 21) e la non sottoposizione a processi decisionali automatizzati e profilazione (art. 22).

Titolare, Responsabile del Trattamento e Responsabile della Protezione dei dati personali – Art. 13, lett. a) e b)
Titolare del trattamento è il Consorzio degli enti locali della Valle d’Aosta, nella persona del suo Presidente (info@celva.it);
Responsabile della Protezione dei dati personali è il Dott. Giuseppe Mantese (g.mantese@gmail.com).

Modalità di esercizio dei diritti
I diritti degli interessati possono essere esercitati in qualsiasi momento inviando: