Siete in Home / ATTUALITÀ / InfoCELVA / Notizie in primo piano

Referendum 29 marzo 2020: obblighi di informazione

Categoria: Celva, Data: 4 febbraio 2020

Il prossimo 29 marzo 2020 si svolgerà il referendum sul numero dei parlamentari. Il CoReCom ha trasmesso al Celva  una comunicazione dove rammenta che, ai sensi dell’art. 9, comma 1 della legge 22 febbraio 2000, n. 28, dalla pubblicazione sulla G.U. n. 23/2020 del D.P.R. 28 gennaio 2020 concernente: Indizione del referendum popolare confermativo della legge costituzionale, recante: "Modifiche agli articoli 56, 57 e 59 della Costituzione in materia di riduzione del numero dei parlamentari" e fino alla chiusura delle operazioni di voto, è fatto divieto a tutte le amministrazioni pubbliche di svolgere attività di comunicazione ad eccezione di quelle effettuate in forma impersonale ed indispensabili per l’efficace assolvimento delle proprie funzioni.
Per quanto riguarda l’ambito oggettivo del divieto di comunicazione istituzionale, si ritiene che esso trovi applicazione per tutte le forme di comunicazione e non solo per quelle realizzate attraverso i mezzi radiotelevisivi e la stampa.
Sul sito del CoReCom (www.corecomvda.it) è consultabile e scaricabile il Manuale operativo sulla par condicio in periodo elettorale.

Nota del CoReCom del 3 febbraio 2020 , documento , peso 290,77 KiloByte


Notizia 10 di 1824