Siete in Home / PROGETTI / La Commune à l'École / Concorso educativo / Le precedenti edizioni

Le precedenti edizioni del concorso

Non è mai troppo presto per diventare consapevoli dei propri diritti e doveri, così come sono articolati nell'ambito della Costituzione: per questo motivo i "cittadini di domani" devono iniziare a conoscere più da vicino l'istituzione comunale, l'apparato amministrativo e comprendere come funziona. Nell'ambito del progetto "La Commune à l'École" sono state ideate, dalle classi, nel corso degli anni, 30 approfondite e articolate proposte di buona cittadinanza: idee e spunti, nati dai ragazzi, che le Amministrazioni hanno anche, in alcuni casi, adottato e trasformato in concrete politiche comunali. 

L'edizione 2020/2021

Sono state 8 le classi della scuola dell’infanzia e primaria che, nonostante un anno scolastico ancora condizionato dalla pandemia, hanno accolto l’invito delle Istituzioni regionali e locali a partecipare al concorso educativo “La Commune à l’Ecole”, promosso nell’ambito dei "Rendez-vous citoyens" previsti dalla legge regionale 6/2006 per sostenere la partecipazione civica sul territorio. 

Il concorso si è rivolto alle classi della scuola dell'infanzia, sul tema "Il bello delle regole: impegni e azioni che ci possono aiutare a vivere bene nel nostro Comune", mentre le classi della scuola primaria hanno ragionato su "Caro Sindaco, ci è venuta un’idea… Spunti, progetti e nuove proposte per un Comune che diventa la nostra aula".

In base al regolamento, i premi da assegnare avrebbero dovuto essere tre per ogni categoria (infanzia e primaria), ma le candidature sono state giudicate tutte di livello medio-alto e si è valutato che l'impegno di tutti i partecipanti dovesse essere meritorio di un riconoscimento, a maggior ragione perché l'anno scolastico 2020-2021 è stato caratterizzato da difficoltà nello svolgimento del programma didattico e da discontinuità nella frequenza in presenza. Tutti i progetti presentati hanno così ricevuto un premio, tra buoni per escursioni sul territorio o laboratori in classe.

Scuola dell'infanzia

Sezione unica di Donnas - Vert, Istituzione scolastica Mont Rose A - Progetto Andiamo nell'orto di Diana , documento , peso 20,65 MegaByte

Scuola primaria

Classe 1a di Donnas capoluogo, Istituzione scolastica Mont Rose A, che ha lavorato con le sezioni 1 e 2 della scuola dell'infanzia -Progetto Gioca l'arte , documento , peso 6,31 MegaByte

L'edizione 2019/2020

Il protrarsi dell'emergenza legata alla pandemia da Covid-19, con le conseguenti incertezze sulla data di rientro a scuola e sull'organizzazione della didattica, ha portato all'annullamento dei concorsi educativi "La Commune à l'École" e "Un Conseil pour l'École", per l'anno scolastico 2019/2020. 

L'edizione 2018/2019

Creatività, contenuto didattico, capacità espressiva di eccellenza accomunano i tre progetti vincitori dell’edizione 2018/2019 del concorso educativo. Gli studenti valdostani hanno ragionarto sul seguente tema: Nous, les Syndics de demain. Storie, idee, proposte e competenze per la Valle d’Aosta futura”.

L'edizione 2017/2018

La seconda edizione del concorso educativo, promosso per l’anno scolastico 2017/2018, è stata dedicata al seguente tema: Il bene comune non si compra né si vende, ma si impara. Ragazzi, genitori e nonni insieme per la costruzione di una comunità più forte e solidale: esempi, esperienze e proposte di gestione dei beni comuni”.

Scuola dell'infanzia

Scuola primaria

Scuola secondaria di 1^ grado

L'edizione 2016/2017

Le classi, nel corso dell’anno scolastico 2016/2017, per la prima edizione del concorso, hanno ragionato sul significato di Impariamo a crescere insieme”. 

Scuola primaria

Scuola secondaria di 1^ grado