Siete in Home / CELVA / Contributi per gli enti soci / Contributi messa in sicurezza

Contributi ai Comuni per la messa in sicurezza del patrimonio comunale

In relazione alle modalità di erogazione dei contributi di cui all'articolo 1, comma 107, della legge 30 dicembre 2018, n. 145 "Bilancio di previsione dello Stato per l'anno finanziario 2019 e bilancio pluriennale per il triennio 2019-2021" e al decreto del Ministero dell'Interno del 10 gennaio 2019, il Ministero dell'Interno ha pubblicato sul proprio sito web le FAQ con le risposte ai quesiti sottoposti dai Comuni.

Aggiornamento del 4 febbraio 2019: il Ministero dell’Interno ha pubblicato sul proprio sito web un terzo blocco di FAQ.
E’ possibile consultare le FAQ ministeriali al link disponibile di seguito.

Al fine di fornire maggiori informazioni ai Comuni valdostani, il CELVA si è confrontato con la Fondazione IFEL, la quale ha fornito, in aggiunta alle FAQ del Ministero, alcune risposte puntuali in merito ai quesiti che sono stati sottoposti nei giorni scorsi da parte dei Comuni.

Aggiornamento del 24 gennaio 2019: la Fondazione ha IFEL ha comunicato che, a parziale rettifica della risposta sull’ammissibilità a contributo delle spese di progettazione, queste ultime possono essere ricomprese alle condizioni indicate nella FAQ ministeriale n. 16. 

Le risposte della Fondazione IFEL sono consultabili nel documento di seguito allegato.

Aggiornamento del 22 febbraio 2019: il Ministero dell’Economia e delle Finanze ha pubblicato sul proprio sito web le istruzioni operative finalizzate alla realizzazione degli interventi che possono beneficiare dei contributi.
E’ possibile consultare le istruzioni operative al link disponibile di seguito.

In caso di ulteriori aggiornamenti sul tema, sarà cura del CELVA pubblicare le novità acquisite.
Per ogni ulteriore chiarimento in merito, è possibile contattare il referente tecnico del CELVA per l'area territorio, Mattia Caliano, scrivendo all'e-mail m.caliano@celva.it