Siete in Home / CELVA / Finanziamenti per gli enti soci / Innovazione tecnologica

Innovazione tecnologica

ANNO 2021

Avviso Pubblico per l’assegnazione di fondi ai Comuni italiani per promuovere la diffusione delle piattaforme abilitanti Spid, pagoPA e dell'App IO

Riferimenti normativi:
Articolo 239 del decreto-legge 19 maggio 2020, n. 34, convertito, con modificazioni, dalla legge 17 luglio 2020, n. 77 - Fondo per l’innovazione tecnologica e la digitalizzazione

Enti competenti:
Il Ministero per l’innovazione tecnologica e la digitalizzazione e la società PagoPA S.p.A.

Destinatari:
Tutti i Comuni della Valle d’Aosta

Entità del contributo:
€ 3.900 per tutti i Comuni della Valle d’Aosta, ad eccezione del Comune di Aosta € 7.950. A varie condizioni, il contributo potrà essere ridotto o aumentato fino al 25%

Tipologia del contributo: 
Fondo perduto

Termine di adempimento:

  • Scadenza presentazione domande di adesione al Fondo: 15 gennaio 2021
  • Scadenza Fase A – Erogazione 20% contributo: 28 febbraio 2021
  • Scadenza Fase B – Erogazione 80% contributo: 31 dicembre 2021

Referente tecnico Celva:
Denise Grivon de.grivon@celva.it

Collegamenti:

______________________________________________________________________________________

ANNO 2020

Progetto “Rafforzamento della capacità amministrativa dei Piccoli Comuni” del PON “Governance e capacità istituzionale” 2014-2020

Riferimenti normativi:
PON “GOVERNANCE E CAPACITÀ ISTITUZIONALE” 2014-2020 - Asse 1 “Sviluppo della capacità amministrativa e istituzionale per la modernizzazione della Pubblica Amministrazione” (FSE) - Asse 3 “Rafforzamento della governance multilivello nei Programmi di investimento pubblico” (FESR)

Enti competenti:
Ministero per l’innovazione tecnologica e la digitalizzazione e Dipartimento della funzione pubblica

Destinatari:
Comuni con popolazione residente fino a 5.000 abitanti, in forma singola o aggregata

Entità del contributo:
Importo complessivo non inferiore a € 16.000,00

Tipologia del contributo: 
Fondo perduto

Termine di adempimento:
Nella Fase 1, le manifestazioni d’interesse dei Comuni sono esaminate con cadenza bimestrale, solo fino ad esaurimento dei fondi. Il termine ultimo per la Fase 3 per la conclusione delle attività previste dal Piano di intervento è fissato nel 30 giugno 2023

Referente tecnico Celva: 
Denise Grivon de.grivon@celva.it

Collegamenti: